Alienum phaedrum torquatos nec eu, vis detraxit periculis ex, nihil expetendis in mei. Mei an pericula euripidis, hinc partem.

In diocesi

Testimonianza dal Nepal letta durante la Veglia Missionaria Diocesana del 15 ottobre da Alberto Luzzi, Associazione Jay Nepal. Un tremore ha attraversato il campeggio quando abbiamo spento le luci per qualche minuto e siamo rimasti in silenzio. Abbiamo capito tutti insieme in un momento cos’era il villaggio di Bodgaun senza la nostra presenza. Ma come abbiamo...

Lettera di P. Elias Janji, della Chiesa Armeno cattolica di Aleppo, ai partecipanti alla Veglia Missionaria Diocesana del 15 ottobre 2015. La lettera è stata letta da Francesco Giovannelli, Presidente dell'Associazione "Aiutiamo la Siria! (AIULAS)". "Cari amici riuniti a Roma nella Basilica di San Giovanni, vi invio un caro saluto da Aleppo dove i cristiani che ancora...

L’associazione “Finestra per il Medio Oriente” promuove l’iniziativa per venerdì 10 luglio invitando a creare momenti di comunione nelle parrochie e non solo Un’unica grande preghiera che parte da Roma per arrivare in Siria, dove la sofferenza diventa ogni momento più forte, e sopravvivere è una sfida da affrontare giorno per giorno. È la proposta...

Trascriviamo alcuni stralci dell'omelia del Cardinale Peter Turkson ai Vespri per la pace in Siria ed Iraq presso la chiesa di San Gregorio al Celio, 26 maggio 2015. L’episodio di Caino e Abele si colloca all’inizio della storia dell’umanità e così intende presentarci il fatto che la nostra umanità pur essendo diversificata è allo stesso tempo una. Il...

Testimonianza delle Suore Missionarie della Carità letta durante i Vespri per la pace in Siria e in Iraq, che si sono tenuti a Roma, presso la Chiesa di San Gregorio al Celio, il 26 maggio 2015. La preghiera è stata organizzata e promossa dal Centro Missionario Diocesano e dall'Ufficio Migrantes della Diocesi di Roma e...

Articolo di Lorena Lonardi da www.romasette.it Il patriarca di Antiochia dei Siri: «Quello che accade ad Aleppo non dovrebbe accadere. Ma senza la compiacenza dei potenti d’Occidente la strage non sarebbe potuta continuare» Ha ricordato la Messa celebrata domenica 12 aprile con Papa Francesco in ricordo del genocidio del popolo armeno, il patriarca di Antiochia dei Siri...

  Articolo di Elisa Storace da www.romasette.it Dibattito in Vicariato. Scattolin (Pisai): «Distinguere tra aspetto religioso, sociale, storico e politico». Pallavicini (Coreis): «La maggior parte dei musulmani desidera vivere in pace» «Negli ultimi trenta giorni ci sono stati: gli attacchi dell’Isis al campo profughi di Yarmuk in Siria, l’attentato al Museo del Bardo a Tunisi e la strage...